Come tenere pulito un ettaro di terreno?

13 Novembre 2015
Come tenere pulito un ettaro di terreno?

Molte persone si trovano in difficoltà a gestire piccoli appezzamenti di terreno, non sanno come orientarsi sulle macchine da acquistare e non sanno che possono noleggiarle. Spesso si diventa proprietari di un terreno senza essere esperti del settore. Oppure altri casi frequenti sono l'avere un angolo di terreno particolarmente difficile, o incolto da tempo. Se il vostro problema è capire come gestire un ettaro di terreno leggete questi consigli che abbiamo pensato per voi. Vediamo di quali mezzi avete bisogno, a seconda dei diversi casi che si possono presentare.

Primo caso

Il terreno è sconnesso o con una modesta pendenza, con la presenza di alberi e ostacoli. Volete lasciarlo a prato verde e non avete molto tempo da dedicargli. Se volete che il prato sia in buona salute dovete tagliarlo di tanto in tanto, senza lasciar passare troppo tempo, altrimenti l'erba tenderà a seccarsi e assumerà il tipico colorito giallo. Se questo terreno è rimasto incolto per molto tempo ci saranno rovi e sterpaglie, quindi la soluzione ideale è un trinciasarmenti.

Il trinciasarmenti vi permette di sminuzzare piccoli rami, piccoli arbusti e altro materiale che si trova sul terreno. È adatto a terreni sconnessi perchè ha le ruote artigliate ed è in grado di ripulire perfettamente la superficie in questione. Una soluzione alternativa può essere la motofalciatrice, utile sulle pendenze, dispone di un'ampia scelta di barre falcianti a seconda delle vostre esigenze. La motofalciatrice è l'ideale per tenere puliti i frutteti e gli uliveti perchè permette di passare agevolmente in mezzo agli alberi. Questo mezzo vi da' anche la possibilità di aggiungere la trincia, svolgendo così una doppia funzione.

Secondo caso

Il terreno in questione non presenta particolari difficoltà, è pianeggiante, non ha erbe infestanti o rovi. Magari non sapete ancora che uso farne, in questo caso potete optare per un trattorino rasaerba. Il trattorino è pratico e veloce nello svolgere il proprio lavoro. Ne esistono per tutte le esigenze. Un punto a suo favore è che può essere usato per trasportare carichi, aggiungendo il comodo carrello trinato, con una portata fino a 544 kg. Potete decidere di noleggiare i mezzi che vi servono prima di acquistarli, o se dovete svolgere il lavoro solo temporaneamente.

Terzo caso

Volete coltivare qualcosa su questo terreno, ma non sapete ancora cosa. In questo caso avrete sicuramente bisogno di un motocoltivatore per fresare la terra. I casi di impiego di questo mezzo sono molteplici. Prendiamo un uliveto, potrebbe essere l'esempio di uso del motocoltivatore per tenere pulito e far penetrare il concime nel terreno con la fresatura. Altra possibilità è ricavare un orto, quindi il motocoltivatore è fondamentale per preparare l'orto e iniziare a seminare. Il motocoltivatore ha un'ampia gamma di accessori, da non sottovalutare, che possono essere aggiunti in un secondo momento. Con la stessa macchina potete fare più lavori grazie agli accessori; ad esempio oltre alla fresa potete montare le lame spazzaneve o un piccolo aratro.

Il motocoltivatore si può usare in tutte le stagioni. Durante i mesi estivi serve per ridurre le erbe infestanti tra gli ortaggi dell'orto, mantenere la giusta umidità nel terreno e facilitare l'assorbimento dell'acqua. Nei mesi autunnali è utile per sminuzzare le piante rimaste e mescolarle al terreno, assicurando un ottimo nutrimento al terreno per la stagione primaverile. In primavera serve a preparare la terra per la semina.

Il decespugliatore è sempre utile in tutti e tre i casi visti, perché permette di raggingere gli angoli più difficili, aggirare gli ostacoli che si presentano sul terreno, fare i confini lungo le recinzioni. Nei casi in cui ci siano zone con erba alta o canneto, il decespugliatore con disco apposito vi risolve molti problemi, soprattutto lungo il perimetro di un fossato o una pendenza.

La soluzione ideale dovete trovarla voi, in base all'uso che volete fare del terreno, potete chiedere la consulenza ai nostri esperti del Centro Verde che vi sapranno aiutare nella scelta.

Vai all'articolo precedente:Come tagliare la legna da ardere? Ti aiuta lo spaccalegna
Vai all'articolo successivo:Cosa regalare ad un bambino per Natale? Un trattore giocattolo!
Commenti:
1
    giuse
    05/06/2021 19:32
    grazie peri consigli ho un terreno gerbidotagliato 2volte il fienoadessovorrei ararlolasciandomi un pezzo a ortociaogiuse.
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Questo sito è protetto da Google reCAPTCHA, Privacy Policy e Terms of Service di Google.
Torna su
Cookie Image