Lame per Decespugliatori

Filtra Per:

Lame decespugliatori: guida all'acquisto

Eliminare erba e foglie, piccoli rametti e molto altro, è un’operazione che chi abbia un giardino dovrà effettuare con una certa frequenza. Per questo possono essere utili strumenti come i decespugliatori, per i quali potranno essere necessarie delle lame decespugliatori.

Queste lame dovranno essere scelte nel modo corretto, e si può sicuramente dire che in commercio ne esistano diverse tipologie. Allora, quali scegliere? Ecco una guida alle lame per decespugliatori che ti consentirà di non avere più dubbi.

Lame per decespugliatore, quando servono?

Forse hai già un decespugliatore, ma spesso lo utilizzi con la così detta tecnologia a filo. E questo ti sembra sufficiente per la gestione del tuo giardino. Tuttavia, in alcune situazioni potrà essere utile avere anche delle lame in acciaio per decespugliatori.

Ma quando bisognerà usarle?

Il così detto disco di taglio dovrà essere utilizzato nel momento in cui il filo trovi difficoltà. Questa evenienza si potrà verificare nel momento in cui l’erba sia particolarmente resistente, ad esempio perché molto fitta, ma non solo.

Il disco per il decespugliatore si dovrà utilizzare anche nel momento in cui sia necessario tagliare dei rovi, per “attaccare” il sottobosco e per gestire piccoli arbusti, come nel caso delle siepi.

Ovviamente, non tutti i decespugliatori hanno la possibilità di montare delle lame speciali per decespugliatori. Dovrai controllare, ancora prima di acquistare delle lame di ricambio per decespugliatori, che il tuo strumento abbia una buona potenza totale e possa, quindi, sopportare il taglio fatto mediante l’uso di questa tecnologia.

Come scegliere le lame per decespugliatori

Il secondo passaggio sarà quello della scelta delle lame. Il tuo riferimento sarà il tuo decespugliatore, con le sue caratteristiche e anche con il suo libretto di istruzioni, all’interno del quale potrai notare delle indicazioni rispetto alla possibilità di utilizzare delle lame.

Nella scelta della lama dovrai valutare ciò che sarà indicato nel catalogo del tuo rivenditore. Ad esempio una serie di misure come quelle indicate di seguito (255 x 25,4 x 1,6 mm) indica un disco con diametro di taglio di 255 mm, il diametro del foro centrale di 25,4 mm e uno spessore della lamiera di acciaio di 1,6 mm. Ora possiamo vedere più nel dettaglio le indicazioni per la scelta delle lame per decespugliatori.

Per quanto riguarda il diametro di taglio, cioè la così detta lunghezza della lama, dovrai considerare che all’aumentare del diametro di taglio aumenterà sia la superficie tagliata sia lo sforzo, che verrà richiesto al motore del tuo decespugliatore. Per darti alcune indicazioni, ti possiamo specificare alcuni parametri comuni:

  • decespugliatore fino a 30 cc: diametro di taglio massimo 255 mm
  • decespugliatore tra 30 e 45 cc: diametro di taglio massimo 305 mm
  • decespugliatore oltre 45 cc: diametro di taglio massimo 355 mm

Oltre a questo primo parametro bisognerà considerare il diametro del foro centrale.

Questo potrà essere di 20 millimetri oppure di 25,4. Il secondo diametro viene utilizzato all’interno della maggior parte dei decespugliatori e si adatta, quindi, anche a diversi tipi di lame, come il Set Lame Nylon (2 pezzi) per Tagliabordi RTV 6050 Mogatec, oppure la Lama Forestal a 2 denti diametro 255 mm acciaio Sanyo metal.

Infine, abbiamo lo spessore della lama. All’aumento dello spessore si avrà un disco più pesante.

Vendita lame decespugliatori online

Ora potrai chiederti quanto costano le lame di ricambio per decespugliatori, e dove trovarle.

Per non sbagliare, ti consigliamo di affidarti alla vendita online, e ti ricordiamo che nel nostro negozio trovi un ampio assortimento di lame per decespugliatori prezzi per tutte le esigenze, tra cui puoi scegliere quello più indicato. I nostri prodotti sono tutti di elevata qualità, sono progettati con cura e sono altamente affidabili. 

 

Torna su
Cookie Image