Trinciaerba per Motocoltivatori

Filtra Per:
13 Prodotti
Ordina per:
Per Pagina
Codice: 69209121
Codice: 69209007
Codice: 69209008
Codice: 9M5311
Codice: 9M1111
Codice: 9M1211
Codice: 9G6111
Codice: 9M1111+946311
Codice: 9G6311
Codice: 9G5422
Codice: 9G5922
Codice: 9M5411

Trinciaerba per motocoltivatore: guida all'acquisto

Il trinciaerba è un attrezzo studiato appositamente per essere applicato nella parte frontale, anteriore o posteriore, di qualsiasi motocoltivatore o altro mezzo meccanico. Si tratta quindi di un pezzo da aggiungere al motocoltivatore che aiuta a potare e triturare tutti i residui vegetali presenti sul terreno in maniera semplice e rapida.

Questo accessorio si rivela quindi molto utile per sistemare un prato incolto oppure per sistemare il vigneto o effettuare altri lavori di pulizia del terreno, a seconda delle esigenze. Per usufruire al meglio delle sue prestazioni è importante conoscerne meglio le caratteristiche per scegliere con maggiore sicurezza. Ecco quindi una guida all’acquisto di un trinciaerba per motocoltivatore.

Trinciaerba motocoltivatore: a cosa serve

Come detto in precedenza, questo attrezzo serve per tagliare l’erba e togliere tutti i residui vegetali che sono presenti nel terreno, anche quando sono ben radicati. Capita spesso di lasciare per diverso tempo il campo, il giardino o il prato incolto per diverso tempo, e con questo attrezzo toglierli è facile, soprattutto perché viene montato nel motocoltivatore che svolge il lavoro rapidamente.

Il trinciaerba per trattore a due ruote è molto diffuso e viene largamente utilizzato da chi ha campi terreni ampi da gestire. Sul mercato esistono diversi tipi di trinciaerba per motocoltivatori, ma i più diffusi sono quelli di potenza variabile tra i 20 cv ai 100 cv. Disponibili in diversi modelli, vanno scelti a seconda delle zone da curare, dai semplici campi agli argini più difficoltosi da raggiungere.

Trinciatutto per motocoltivatore: come scegliere

I trinciaerba per motocoltivatori presenti sul mercato sono di due versioni, a lama o a coltelli. Quelli a lama sono presenti a loro volta nelle versioni a una o due lame, mentre i coltelli ad "Y" trasformano l'attrezzo in un trinciatutto. Lo strumento si rivela quindi utilissimo sia per svolgere le dovute cure ai manti erbosi che per liberarsi di piccoli rami, residui di potatura e molto altro semplicemente sostituendo i coltelli. Per una scelta oculata è dunque importante tenere in considerazione scegliere lama o coltelli se:

  • Trinciaerba a lame

Indicato per la manutenzione dell'erba nei parchi, il trinciaerba per motocoltivatore a lame è in grado di effettuare questo lavoro con grandi risultati. Sia che l’erba sia alta oppure fitta questo accessorio è dunque adatto per tutti quei lavori in cui è essenziale liberarsi dell'erba. L’attrezzo permette di regolare l’altezza di taglio.

  • Trinciaerba a coltelli

Indicato se oltre all’erba sono presenti anche rami, scarti di potatura e altro, il trinciaerba a coltelli adatto perché consente di eliminare tutto e di regolare anche l'altezza di taglio.

Fattori da tenere in considerazione nella scelta

Nella scelta del trinciatutto per motocoltivatori vi sono dei fattori da tenere in considerazione, che bisogna rapportare anche al modello di motocoltivatore posseduto. Ecco quali sono:

  • La potenza: il trinciaerba per motocoltivatore può essere agganciato sia nella parte anteriore che posteriore del motocoltivatore, in base alla predisposizione del modello come progettato dal costruttore. Sul mercato se ne trovano di svariati modelli e misure e possiedono una potenza proporzionale alle dimensioni. E’ fondamentale che l’attrezzo per lavorare bene abbia una certa potenza, altrimenti il motore del motocoltivatore ne risente e non riesce a svolgere il lavoro adeguatamente. Per ottenere un buon lavoro in genere è consigliabile scegliere un trinciaerba da 12-15 Hp, anche se sul mercato esistono modelli anche di potenza minore.
  • Utilizzo dell’attrezzo: la scelta del trinciaerba per motocoltivatori va fatta secondo l’uso a cui deve essere destinato. Oltre alla potenza, è questo il fattore da tenere in considerazione, e dal quale dipendono modello e dimensioni dell'attrezzo e quindi anche la potenza. Agganciato al motocoltivatore, il trinciaerba permette di svolgere numerosi tipi di lavori ed è di grande aiuto per facilitare determinate operazioni, coadiuvato dal motocoltivatore che ne facilita lo spostamento. Indicato per pulire ad esempio terreni invasi dalle infestanti, oppure effettuare la pulizia del sottobosco, il trinciaerba è davvero uno strumento molto utile e consente di operare senza difficoltà anche in luoghi addentrati. Ottimo anche per tenere pulito il frutteto, questo macchinario è utilissimo e risparmia anche tanta fatica.

Ampio assortimento di trinciaerba per motocoltivatore

Nel nostro shop puoi trovare un vasto assortimento di trinciaerba per motocoltivatori, fra i quali scegliere tenendo conto dei fattori essenziali per adoperarlo al meglio. Disponiamo di un’ampia selezione di trinciaerba per motocoltivatore Grillo, brand famoso nel settore che garantisce prodotti di altissima qualità ed efficienza.

Puoi trovare questo attrezzo presente in diverse potenze e modelli adatti per il tuo motocoltivatore a prezzi contenuti e vantaggiosi. I nostri articoli sono garantiti per qualità e resistenza e assicurano alte prestazioni in campo.

Puoi anche approfittare di offerte e promozioni su vari prodotti presenti nel catalogo per risparmiare senza rinunciare alla qualità. Il nostro obiettivo è di offrire al cliente prodotti dall’ottimo rapporto qualità prezzo, garantiti per materiali, robustezza ed efficienza.

Iscriviti alla Newsletter ed ottieni 5€ di Sconto!

Subito per te un Coupon da utilizzare sul Tuo Acquisto!

Iscriviti subito×
Torna su