Devi rifare il giardino, ma non hai i mezzi? Noleggiali!

5 Ottobre 2015
Devi rifare il giardino, ma non hai i mezzi? Noleggiali!

Quante volte hai detto che ti piacerebbe avere un bel giardino? Hai visto proprio quello dei tuoi sogni, ma pensi che sia troppo difficile e costoso da realizzare. E poi ti mancano i mezzi per sistemare il giardino come vorresti!

Sapevi che puoi noleggiare i mezzi e gli attrezzi da noi? Proprio così: tutto quello che ti serve è a tua disposizione anche per pochi giorni, tagliando nettamente i costi rispetto all'acquisto. Dì la verità, non ci avevi ancora pensato!

I mezzi che mettiamo a disposizione sono perfettamente funzionanti, perchè abbiamo un'officina interna che si occupa della loro manutenzione.

Se devi rifare il giardino, non hai bisogno di comprare una macchina che userai solo una volta o saltuariamente: puoi invece noleggiare una motozappa. Anche se devi fare lo scavo per l'impianto di irrigazione puoi noleggiare tutto ciò che serve, riducendo notevolmente i costi rispetto all'acquisto di costose attrezzature. 

Di quali attrezzi ho bisogno per rifare il giardino?

Se vuoi rifare da zero il giardino devi prima dotarti degli attrezzi utili, che puoi noleggiare presso la nostra sede:

- motozappa

- seminatrice

- spandiconcime

- rullo

- irroratrice (per diserbo)

Inoltre ti serviranno: semi per prato, diserbante e concime.

Come rifare il prato?

Per avere un bel prato, si sa, ci vuole pazienza e impegno! I periodi migliori per mettersi all'opera sono inizio primavera e inizio autunno.

La prima cosa da fare è diserbare completamente il terreno. Evita di procedere con questa operazione quando c'è troppo vento, perchè il diserbante potrebbe spargersi dove non vuoi. La stessa cosa vale anche quando c'è troppo sole: il diserbante evapora e finisce anche dove non lo desideri. Inoltre, fai attenzione a non usarlo su piante che producono frutti o ortaggi.

Ci sono vari tipi di diserbanti specifici a seconda delle esigenze, quindi chiedi informazioni prima di acquistarlo. Ti sconsigliamo di utilizzare un diserbante totale, altrimenti non crescerà più nulla nel tuo giardino! I diserbanti totali, infatti, sono studiati appositamente per i posti dove l'erba non deve crescere, ad esempio i vialetti.

Fatto questo, è necessario lasciar passare qualche settimana perchè il diserbante faccia effetto sull'erba.

A questo punto bisogna fresare il terreno: per fare questa operazione potete noleggiare una motozappa. Più fine diventa il terreno, migliore sarà il vostro prato. Dopo la fresatura, devi livellare il terreno e dargli la giusta inclinazione, per evitare il ristagno dell'acqua in caso di pioggia intensa. Ti consigliamo di usare anche dei sacchi di terriccio nuovo per migliorare la qualità del tuo terreno.

Ora è il momento di seminare l'erba! Fai molta attenzione in questa fase: non devono rimanere chiazze vuote, altrimenti il tuo prato presenterà zone con erba scarsa. Per una semina ottimale, ti consigliamo di noleggiare una seminatrice, che ti garantirà una perfetta copertura. Se proprio vuoi fare il lavoro a mano, parti con movimenti paralleli e torna indietro incrociando i movimenti di prima. Usa una quantità abbondante di semina, perchè non tutti i semi attecchiranno.

Finita la semina, devi fare in modo che i semi vadano in profondità. Per far questo, devi passare più volte sul terreno un rullo, che potrai noleggiare da noi. Non ti resta che annaffiare in modo costante il terreno, tutti i giorni, più volte al giorno, per almeno due settimane.

Da noi puoi anche trovare tutto quello che ti serve per un’irrigazione sia di superficie che interrata. Passa in negozio o inviaci una e-mail con la planimetria del tuo giardino: penseremo noi al progetto, completamente gratuito, dell’impianto.

Non dimenticare di concimare il tuo nuovo prato, in modo che le piantine crescano molto più velocemente; e ricorda che anche lo spandiconcime può essere noleggiato da noi. 

Per scoprire subito l'attrezzatura che puoi noleggiare per il tuo verde, visita la sezione noleggio del nostro sito.

Hai dei dubbi? Vuoi un consiglio? Non esitare a contattarci e ti sapremo consigliare in base alle tue necessità!

Vai all'articolo precedente:Quando e come va potata la siepe?
Vai all'articolo successivo:Guida con leve o guida con volante?
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Questo sito è protetto da Google reCAPTCHA, Privacy Policy e Terms of Service di Google.
Torna su